fbpx

Villa per matrimoni da sogno: l’agriturismo Tenuta Marchesi Fezia

Tra le campagne verdi dell’Umbria si trova la Tenuta Marchesi Fezia, idilliaca villa per matrimoni che si affaccia sul panorama della piana umbra circostante. Luogo di assoluta tranquillità, è meta ambita da turisti stranieri come da avventori nostrani.

Se si ha in programma di costruire uno splendido matrimonio senza tempo, questo agriturismo deve essere tra le vostre prime scelte.

Sposarsi in Umbria

Bellissima villa per matrimoni tenuta marchesi fezia

 

L’Umbria è la regione centrale dell’Italia. Emblematica per i suoi paesaggi naturali, ospita alcuni tra i siti storici più interessanti della penisola italica. Questa splendida area geografica posta al centro del nostro meraviglioso Paese comprende città note i più come Terni, la cosiddetta città dell’acciaio, in cui ha sede il famoso obelisco di Arnaldo Pomodoro; Narni e San Gemini, borghi medievali a pochi chilometri dall’agriturismo; Assisi con la sua imponente Cattedrale; e la Cascata delle Marmore, che vanta il primato come cascata a flusso controllato non naturale in Europa. 

Scegliere di sposarsi in una regione caratterizzata da così tanto verde e da ambienti naturali non contaminati dallo stress della vita di tutti i giorni, significa scegliere un angolo di paradiso lontano dal tran tran cittadino, quasi immobile nel tempo, per trovare un’oasi di pace assoluta in cui calare in maniera indimenticabile l’importantissimo giorno del “si, lo voglio”.

La Tenuta Marchesi Fezia villa per matrimoni, oasi di pace

La Tenuta, posizionata su un altopiano con un ampia panoramica sulla natura incontaminata, si suddivide in tre casali. In essi trovano luogo gli appartamenti, adiacenti alla tenuta storica, dove trovano un confortevole luogo il ristorante e la piscina. Gli avventori che scelgono la Tenuta, optano per una tranquillità arcadica di altri tempi.

A pochi chilometri di distanza, inoltre, si trova la storica Abbazia di San Nicolò, alle porte di San Gemini. Risale ai primi anni del XI secolo, fatta costruire dai Conti Rapizzoni Arnolfi. Per due volte fu distrutta da Federico II, nel 1228 e nel 1239. Nel 1910, quando lo stato di degradazione sembrava non volersi arrestare, fu fatto smontare il portale dell’Abbazia. Diviso in tre parti, venne poi trasportato negli Stati Uniti. Oggi è conservato nel Metropolitan Museum of Art di New York. Al suo posto, una copia fedelissima dello scultore romano Fernando Onori.

Nel 1965, la Chiesa è stata completamente restaurata dalla famiglia Violati, ed è stata restituita al culto. Oggi ospita svariati matrimoni di rito religioso, soprattutto di coppie che decidono di svolgere il proprio ricevimento nelle ville per matrimoni adiacenti a San Gemini, tra cui, fra le altre, la Tenuta Marchesi Fezia.

Villa per Matrimoni: Rito religioso e rito civile

Matrimonio civile o religioso Tenuta Marchesi Fezia

 

Oltre alla possibilità di sposarsi in chiese medievali nelle zone limitrofe, la Tenuta offre la possibilità di svolgere il matrimonio di rito civile in loco.

A dimostrazione di quanto sia la villa per matrimoni ideale, l’agriturismo ha creato e messo a disposizione di ogni coppia che decide di vivere il giorno più importante della sua vita tra le colline umbre rituali di cerimonia civile estremamente suggestivi, originali e scenografici con celebrante incluso di altissimo livello ed esperienza.

RITO DI-VINO E LETTERE D’AMORE

Un rito simbolico di grande impatto ed emozione per gli sposi ma anche per tutti i presenti, che creerà un momento magico da portare per sempre nei ricordi. Molto conosciuto negli Stati Uniti ma ancora pressoché sconosciuto in Italia, il Rito DiVino e Lettere d’Amore è un meraviglioso gesto simbolico che gli sposi potranno protrarre negli anni avvenire.

COME SI SVOLGE 

Al momento dell’unione ufficiale degli sposi, viene regalata loro una bottiglia di vino personalizzata con i loro nomi, ed entrambi dovranno porre all’interno della scatola ciascuno una lettera per l’altro. Ma le lettere non verranno lette prima del giorno dell’anniversario dell’anno successivo, giorno in cui berranno anche il vino insieme, a simboleggiare di anno in anno come il vino, il loro rapporto migliora con il tempo. Ogni anno verrà preparata la scatola per l’anno successivo con una nuova bottiglia di vino e altre lettere, garantendo di anno in anno, al di là della vita frenetica di tutti i giorni e dei ritmi compulsivi, un attimo dedicato alla coppia e ai bei ricordi dell’anno precedente.

RITO DELLE “WARMING RINGS” ovvero le fedi cariche di energia positiva

È un rito che ci arriva dai Paesi Anglosassoni e il significato letterale è proprio questo: riscaldare gli anelli che indosseranno gli sposi, con l’amore di tutti gli invitati presenti.

Questo rito infatti fa sì che, quando gli sposi indosseranno le loro fedi, esse siano cariche dell’amore, delle preghiere e dei migliori auguri di tutti gli invitati che gli sposi hanno voluto per il loro matrimonio.

COME SI SVOLGE

Gli anelli verranno inseriti in un sacchettino o in una bustina e passeranno di mano in mano, da un invitato all’altro, fino ad arrivare agli sposi.In questo modo ciascuno potrà stringerli fra le mani trasmettendo il proprio calore.Gli invitati con gli anelli in mano esprimeranno una preghiera silenziosa per gli sposi e poi li passeranno al vicino che a sua volta farà altrettanto, e così via, partendo dal fondo fino ad arrivare agli sposi. Tutto si svolgerà in assoluto silenzio da parte delle persone, con un accompagnamento musicale molto soft di ispirazione per i presenti. Quando gli anelli nuziali arriveranno agli sposi saranno pieni d’amore e di calore e comunicheranno le preghiere delle persone che  vogliono loro bene.

RITO DELLA LUCE

La fiamma, e quindi la candela, è sicuramente un simbolo di origine religiosa, rappresentala luce contrapposta alle tenebre, che illumina il cammino di vita insieme. Nel rito della luce la fiamma rappresenta anche le due vite degli sposi che si uniscono, dando origine ad una vita nuova e diversa dalla somma delle due. Una nuova entità che nasce.

COME SI SVOLGE

Il procedimento è semplicissimo. Entrambi gli sposi ricevono una candela accesa che useranno singolarmente per accendere un terzo cero che simboleggia l’unione della coppia e la nuova vita come una famiglia. Come variante è possibile far partecipare i genitori degli sposi che verranno forniti di una candela ciascuno che invece accenderanno dal cero degli sposi.

Il cero rimarrà agli sposiin ricordo di questo momento così intenso e potranno riaccenderlo ad ogni anniversario per rivivere questa forte emozione, ma anche in momenti fondamentali della nuova famiglia come ad esempio la nascita di un figlio. Il rito verrà accompagnato non solo da una musica scelta ma anche dalla spiegazione dello stesso da parte del celebrante a tutti gli invitati presenti.

RITO DELLA SABBIA

Il significato dell’unione della sabbia si differenzia dall’unione del rito della luce perché una volta mescolati i colori non si potranno più separare ma rimarranno comunque visibili separatamente, un’unione indissolubile che rispetta e mantiene i due individui come sono: la rappresentazione simbolica di questo rito è davvero straordinaria perché in fondo è questa l’essenza del matrimonio, creare una vita nuova insieme ma rispettando le personalità dei due sposi senza necessità di cambiare la propria essenza.

COME SI SVOLGE

Gli sposi ma anche i genitori degli sposi – per rendere il rito ancora più suggestivo – verranno forniti di sabbia colorata, ciascuno un colore diverso, che verseranno l’uno dopo l’altro in un vaso trasparente che rimarrà agli sposi in ricordo di questo momento così intenso e significativo.

Il sottofondo musicale, scelto con grande cura, accompagnerà le parole di spiegazione del rito da parte del celebrante.

Rito civile: le unioni civili

Matrimoni unioni civili Tenuta Marchesi Fezia

 

In Italia è possibile, dal 2016, grazie alla legge Cirinnà, l’unione civile tra coppie dello stesso sesso. Lo Statuto dell’Umbria, inoltre, sin dal 2004 riconosce l’importanza dei diritti delle famiglie, riconoscendo tutte le famiglie. L’Umbria è un luogo quindi ospitale per le coppie che decidono di unirsi civilmente. La possibilità di sposarsi in una villa per matrimoni come quella dell’agriturismo Tenuta Marchesi Fezia sarebbe un’idea diversa rispetto alla ritualità legata al comune e al municipio.

Il ricevimento

Ville per matrimoni il ricevimento Tenuta Marchesi Fezia

 

Ad una villa per matrimoni non può certamente mancare un luogo di ristoro dove i commensali, bevendo vino e cibandosi di prodotti ricercati, si godano la lunga giornata di festeggiamenti.

La Tenuta Marchesi Fezia riserva la possibilità di scegliere il menù del lieto evento, garantendo l’unicità dei prodotti, tipici delle zone umbre, come il prelibato tartufo di Norcia, le celebri lenticchie di Castelluccio e il ricercato farro di Monteleone.

Il menù verrà creato su misura a seconda delle esigenze e gusti del cliente finale, personalizzandolo sotto ogni aspetto. Il ricevimento presso questa villa per matrimoni si può tenere sia all’interno per quanto riguarda il periodo invernale, che all’esterno dalla primavera in poi. È possibile anche affittare l’intera location, preferibilmente con utilizzo della cucina del ristorante di proprietà tenendo in considerazione un discorso di semplice esclusiva della stessa, il che permetterebbe di ottenere il massimo rendimento dalla nostra location come spazi ma anche dalla nostra esperienza e professionalità.

La Festa

Ville per matrimoni la festa Tenuta Marchesi Fezia

Una villa per matrimoni ed eventi di ogni genere che si rispetti, deve rispettare dei canoni essenziali che la Tenuta Marchesi Fezia racchiude in sé. La piscina e la zona bordo piscina presso la quale allocare ogni genere di banchetto o ricorrenza festosa – non solo matrimoni ma anche compleanni, eventi, cerimonie – offrendo uno splendido scenario di contorno a feste notturne condite di musica, allegria e meravigliosa convivialità fino a tarda notte. La silenziosa campagna e il verde degli spazi esterni che fungono da panorama perfetto alla cartolina del ricordo di quello specifico giorno tanto desiderato.

Villa per matrimoni o per ritiri spirituali

Villa per matrimoni Tenuta Marchesi Fezia

 

La peculiarità della Tenuta Marchesi Fezia è quella di essere una delle ville più ambite del territorio per ospitare grandi matrimoni – ha infatti una capienza di circa 180 persone. Nel contempo, però, può essere un dolce ritiro spirituale da godere in dorata solitudine o in coppia “sorseggiando” simbolicamente l’ambientazione, tanto decantata da Virgilio duemila anni fa.

D’altronde, per il sommo poeta, l’ambientazione pastorale era uno splendido connubio tra quiete alla poesia. Virgilio, che le zone umbre come quelle laziali, le conosceva molto bene, considerava la campagna un luogo idilliaco in cui rasserenare l’animo, dare spazio alla propria spiritualità e, soprattutto, cantare dell’amore.

A tutte le coppie alla ricerca di una sana e naturale intimità, la Tenuta offre anche la possibilità di cenare a lume di candela all’interno dell’Io e Te Ristorantino solo per 2, un caratteristico piccolissimo ristorante ricavato da un antico silos dove veniva collocato il grano dopo il raccolto, ristrutturato e romanticamente arredato per ricreare l’atmosfera di un gentile nido d’amore.

Tra le tante ville, perché scegliere la Tenuta Marchesi Fezia

Tenuta Marchesi fezia villa per matrimonio

 

Per chi dovesse scegliere l’Umbria come location per il proprio matrimonio, potrebbe entrare in confusione vista l’ampissima gamma di casolari rustici che la nostra verde regione offre. Quindi perché scegliere l’agriturismo country house Tenuta Marchesi Fezia?

I nostri punti di forza a vantaggio del cliente finale sono numerosissimi, comfort difficilmente riscontrabili tutti insieme in un’unica location e situazione. Il rapporto qualità prezzo di certo è la punta di diamante: altissima l’una – la qualità dei servizi – onesto e giusto l’altro –  il prezzo degli stessi – ci collocano in una posizione dove l’esigenza del cliente viene immancabilmente accolta e soddisfatta sotto ogni aspetto. L’organizzazione di un matrimonio – dal rito civile simbolico od originale che sia, alla creazione del menù più adatto, agli allestimenti, alla ricerca dei migliori professionisti del settore del wedding, di un ricevimento, di un evento aziendale o magari di un compleanno bordo piscina con musica, questo è il nostro pane quotidiano, questa è la nostra passione, questa è la nostra mission.

L’ambientazione naturale dove siamo collocati, il verde della campagna umbra, i lunghi filari di vite, tra i più bei tramonti che il Creato abbia messo a disposizione dell’essere umano, sono la scenografia perfetta per un indimenticabile servizio fotografico di matrimonio per lasciare ricordi indelebili nei protagonisti ma anche negli ospiti. La natura umbra regala certo tanta verde bellezza ma allo stesso tempo pace, tranquillità, silenzio lontano dai rumori della città, relax nel corpo e nello spirito e grande senso di familiarità che rendono gli ospiti del matrimonio o dell’evento protagonisti tutti di un luogo indimenticabile che lo si può percepire come casa propria per quanto ogni elemento della location e dei suoi dintorni mette a propro agio.

Non aspettare! Contatta Tenuta Marchesi Fezia; è facile basta un click!